Impostazione e visualizzazione delle specifiche di cifratura: IBM HTTP Server
Amministrazione del sistema Documentazione IBM HTTP Server

Impostazione e visualizzazione delle specifiche di cifratura

In questa sezione vengono descritte l'impostazione e la visualizzazione delle specifiche di cifratura per le transazioni protette. I collegamenti agli argomenti correlati vengono visualizzati alla fine di questa sezione.

Per ciascun host virtuale, impostare le specifiche di cifratura da utilizzare durante le transazioni protette. Le specifiche di cifratura selezionate sono convalidate rispetto al livello del toolkit GSK installato sul sistema. Specifiche di cifratura non valide determinano un errore di che viene registrato nel log degli errori. Se il client che emette la richiesta non supporta le cifrature specificate, la richiesta ha esito negativo e la connessione al client viene interrotta.

Definizione delle specifiche di cifratura

  1. Specificare un valore per ciascuna sezione dell'host virtuale nel file di configurazione, nella direttiva SSLCipherSpec, come negli esempi riportati di seguito:
    SSLCipherSpec nomebreve
    

    o

    SSLCipherSpec nomeesteso
    

    dove nomebreve e nomeesteso indicano il nome di una specifica di cifratura SSL Versione 2 o SSL Versione 3.

  2. Salvare il file di configurazione e riavviare il server.

Visualizzazione delle specifiche di cifratura configurate

Per vedere quali specifiche di cifratura verranno utilizzate dal server per le transazioni protette, controllare i messaggi informativi registrati nel log degli errori.

  1. Per includere messaggi informativi nel log degli errori utilizzando la direttiva LogLevel nel file di configurazione, specificare:
    LogLevel info
    
  2. I messaggi da individuare nel file di log degli errori devono essere nel seguente formato:
    TimeStamp info_message mod_ibm_ssl: Using Version 2|3 Cipher: longname|shortname.
    

Nel log degli errori, le specifiche di cifratura vengono disposte dall'alto verso il basso nell'ordine in cui sono stati eseguiti i tentativi.

 
Informazioni correlate

     (Torna all'inizio)