Amministrazione del sistema Documentazione IBM HTTP Server
Riservato agli utenti UNIX Riservato agli utenti Windows NT Riservato agli utenti Windows 2000

Creazione di moduli di oggetti a condivisione dinamica o di librerie a collegamento dinamico con IBM HTTP Server

In questa sezione vengono fornite informazioni sui moduli di oggetti a condivisione dinamica (DSO) e sulle librerie a collegamento dinamico (DLL). Queste informazioni includono l'identificazione dei compilatori, l'individuazione di componenti di creazione e le spiegazioni delle opzioni di creazione. I collegamenti alle informazioni correlate vengono visualizzati alla fine di questa sezione.

Creare moduli Apache e di terzi come moduli DSO (Dynamic Shared Object) o come DLL (Dynamic Link Lybrary) per l'esecuzione con IBM HTTP Server. I moduli Apache che si collegano staticamente ad Apache durante la relativa creazione e installazione, non possono collegarsi staticamente a IBM HTTP Server. IBM HTTP Server viene fornito come un'immagine di installazione con eseguibili che non possibile ricreare in quanto l'origine non viene fornita con l'immagine di installazione. IBM HTTP Server fornisce i file di intestazione necessari per compilare e creare un DSO o una DLL eseguibile come un modulo IBM HTTP Server.

L'eseguibile del prodotto, se confrontato a Apache, contiene modifiche al codice sorgente. La maggior parte di queste modifiche sono presenti come hook per adattare Fast Response Cache Accelerator (FRCA) e Secure Sockets Layer (SSL).

Per avere un aiuto nella creazione di DSO e DLL, vedere di nuovo le informazioni generali fornite di seguito:

Riservato agli utenti AIX
Riservato agli utenti HP-UX
Riservato agli utenti Linux
Riservato agli utenti Solaris
Riservato agli utenti Windows NT
Riservato agli utenti Windows 2000

Individuazione di possibili compilatori

I test dei moduli Apache e di terzi hanno riguardato i compilatori e i livelli di compilatori elencati sotto. possibile utilizzare anche altri compilatori ma i test sono stati limitati a questi ambienti:

  • AIX - C per AIX V5.0.2.3 o VisualAge C++ Professional V5.0.2.3
  • HP - HP_UX aC++ Compiler (A.03.xx)
  • Linux - gcc-2.95.x
  • Solaris - SunWorkShop V5.0
  • Windows NT e Windows 2000 - Microsoft Visual C++ 6.0

Applicabile alla piattaforma UNIX

Individuazione di componenti di creazione per la piattaforma UNIX

Di seguito sono riportate le ubicazioni dei componenti chiave per la creazione di DSO e DLL sulla piattaforma UNIX:

  • Individuare i file di intestazione nella directory include.
  • Individuare lo script APXS nella directory bin.

Riservato agli utenti Windows NT Riservato agli utenti Windows 2000

Individuazione di componenti di creazione per i sistemi operativi Windows

Utilizzare i file di libreria e i file di intestazione con IBM HTTP Server sui sistemi operativi Windows NT e Windows 2000.

  • Individuare i file di libreria nella directory src/include.
  • Individuare i file di intestazione nella directory src/os/win32.
Riservato agli utenti UNIX Riservato agli utenti Windows NT Riservato agli utenti Windows 2000

Opzioni dei metodi di creazione

Per creare i moduli dinamici sono disponibili diverse opzioni che sono riportate di seguito.

  • Script di configurazione: alcuni moduli Apache comprendono script di configurazione con l'origine modulo. Questi script di configurazione facilitano la compilazione e l'installazione e in genere sono supportati dai programmi di scrittura dei moduli.

    Nella piattaforma UNIX a volte questi script di configurazione dispongono di un'opzione WITH_APXS. Se viene utilizzata questa opzione, verificare di puntare allo script APXS installato con IBM HTTP Server, nella directory bin.

    Controllare i parametri dello script di configurazione se si verificano problemi durante la creazione o l'esecuzione del modulo DSO incorporato.

  • La directory example_module:
    • Piattaforma UNIX: IBM HTTP Server invia un modulo di esempio (mod_example.c) nella directory example_module. Per ulteriori informazioni, consultare APXS di Apache.
    • Sistemi operativi Windows NT e Windows 2000 - IBM HTTP Server fornisce un modulo di esempio e un file di progetto per la creazione di una DLL su sistemi operativi Windows. Il file di progetto configurato individua i file di intestazione nella directory src\include e stabilisce i riferimenti nel file src\Corer\ApacheCore.lib. Per ulteriori informazioni, vedere Creazione di moduli dinamici sui sistemi operativi Windows.
  • Script APXS (solo piattaforma UNIX):

    Durante il processo di installazione, APXS, uno script Perl, viene collocato nella directory IBM HTTP Server bin. Questo script crea oggetti condivisi dinamicamente nei sistemi operativi AIX, HP, Linux e Solaris.

    Per utilizzare lo script APXS, verificare che lo script Perl V5.003 o versione successiva sia installato. Verificare che il percorso all'eseguibile Perl sulla prima riga dello script APXS sia corretto, ad esempio /usr/bin/local/perl. Per informazioni sull'uso dello script su specifiche piattaforme, consultareAPXS di Apache. Potrebbe essere necessario modificare questa riga per inserire la propria directory di installazione di Perl.

Creazione di moduli di terzi per eseguire moduli DSO o DLL

Se una versione di IBM HTTP Server o di Apache esistente gi installata nella directory predefinita, /usr/lib/apache o /usr/IBMIHS, gli script di configurazione dei moduli di terzi possono ricercare e utilizzare i parametri in base a questa directory di IBM HTTP Server o di Apache esistente e questi file eseguibili. Per evitare questo problema, effettuare una delle seguenti operazioni:

  • Eliminare la propria directory Apache.
  • Assicurarsi di utilizzare le opzioni dello script di configurazione di terzi, prefix=<root installazione>
    dove: prefix rappresenta la root di installazione di IBM HTTP Server.

 
Informazioni correlate

     (Torna all'inizio)